Perché i miei pomodori non maturano

I pomodori sono una delle verdure più popolari al mondo e, sebbene siano relativamente facili da coltivare, può essere difficile farli maturare in tempo per un raccolto estivo. I pomodori sono verdure “sensibili ai fulmini”, nel senso che sono particolarmente sensibili ai cambiamenti ambientali e quando queste condizioni non sono soddisfatte, i pomodori potrebbero non maturare.

Alcuni dei problemi comuni legati al motivo per cui i pomodori non maturano sono la mancanza di luce solare, temperature irregolari o semina tardiva. I pomodori hanno bisogno di almeno 6 ore di luce solare diretta ogni giorno e di una temperatura costante compresa tra 65 e 75 gradi Fahrenheit (18-24 gradi Celsius). Anche il momento della semina è importante: se i pomodori vengono piantati troppo tardi nella stagione, potrebbero non avere abbastanza tempo per maturare prima che arrivino le temperature più fredde.

Oltre ai fattori ambientali, i pomodori hanno anche un proprio orologio interno. Una volta che un pomodoro inizia a maturare, produrrà solo una certa quantità di pigmenti di maturazione; dopodiché il pomodoro interrompe il suo processo di maturazione. Ciò significa che un pomodoro può raggiungere il suo massimo livello di maturazione e mantenerlo per diverse settimane pur rimanendo commestibile.

Se un giardiniere sta cercando di aumentare il tasso di successo della maturazione dei propri pomodori, ci sono molti metodi che può provare. Scegliere la varietà giusta è importante: non tutti i pomodori maturano allo stesso ritmo e alcuni vengono allevati appositamente per maturare rapidamente. Quando si raccolgono i pomodori, è importante anche cercare quelli dal colore rosso intenso, poiché ciò indica che è probabile che maturino.

Un altro modo per garantire la maturazione dei pomodori è creare un “cerchio nel grano” di pomodori in maturazione. Ciò comporta piantare diverse piante di pomodoro una accanto all’altra, in modo che possano ciclicamente maturare. Se i pomodori all’interno del cerchio hanno già raggiunto la massima maturazione, possono essere rimossi e piantati all’esterno per fare spazio ai pomodori rimanenti. Ciò aiuterà i pomodori rimanenti a continuare a maturare.

Se il giardiniere ha accesso a una serra, questo potrebbe essere il posto migliore per garantire che i pomodori abbiano abbastanza calore e luce per maturare. Le serre aiutano a creare un ambiente simile a una giornata estiva naturale, quindi i pomodori hanno le condizioni necessarie per maturare.

I giardinieri dovrebbero anche ricordare che, anche se i loro pomodori non maturano, possono ancora essere mangiati. Sebbene i pomodori acerbi abbiano un sapore deciso e verde, possono comunque essere utilizzati per cucinare, in aree come sughi per pasta e stufati. Ciò può aiutare a ridurre gli sprechi alimentari e allo stesso tempo fornire al giardiniere pasti deliziosi.

Irrigazione eccessiva

Uno dei motivi principali per cui i pomodori non maturano così rapidamente come dovrebbero è l’eccessiva irrigazione. Troppa acqua può disturbare i meccanismi interni della pianta, impedendole di assorbire i nutrienti di cui ha bisogno per maturare. Quando innaffiano le piante di pomodoro, i giardinieri dovrebbero attenersi a un programma regolare e annaffiarle profondamente per alcuni minuti una volta ogni due giorni. Ciò darà alla pianta abbastanza acqua per prosperare, senza esagerare.

Fertilizzante

I pomodori hanno bisogno di un fertilizzante bilanciato per maturare. Se il fertilizzante è troppo debole o troppo forte, può compromettere la capacità della pianta di maturare. L’uso di un fertilizzante bilanciato con i giusti livelli di azoto, fosforo e potassio può aiutare i pomodori a maturare più rapidamente.

Potatura

La potatura è un ottimo modo per incoraggiare i pomodori a maturare. La potatura delle foglie e degli steli di una pianta di pomodoro aiuta a concentrare le sue energie sulla maturazione. I giardinieri dovrebbero potare regolarmente, rimuovendo le foglie morte o danneggiate. Ciò incoraggerà i pomodori a maturare più rapidamente.

Temperatura

La temperatura è un fattore importante quando si tratta di maturare i pomodori. I pomodori preferiscono temperature comprese tra 65 e 75 gradi Fahrenheit (18-24 gradi Celsius). Se la temperatura è troppo calda o fredda, i pomodori potrebbero avere difficoltà a maturare. I giardinieri dovrebbero tenere d’occhio la temperatura nel loro orto di pomodori, poiché ciò può avere un grande impatto sulla maturazione dei pomodori.

Derrick McCabe

Derrick P. McCabe è un appassionato scrittore di cibo del Midwest. È specializzato nello scrivere sui benefici nutrizionali delle verdure e su come incorporarle nella cucina di tutti i giorni. È apparso in numerose pubblicazioni, tra cui The New York Times, The Washington Post e Bon Appetit. È appassionato di aiutare le persone a preparare pasti sani e deliziosi con le verdure.

Lascia un commento